Antenne della Salute: un nuovo modo di comunicare la salute in Amiata Senese, Val d’Orcia e Valdichiana Senese

Antenne della Salute

un nuovo modo di fare informazione

 

Come venire incontro a chi ha dubbi sulla campagna vaccinale, o sull’efficacia degli strumenti sanitari e sul loro funzionamento?

In Amiata Senese – Valdorcia – Valdichiana Senese, il Comitato ha scelto il tema della diffusione di informazioni corrette in materia di situazione pandemica e vaccinazione anti-Covid19, a partire dall’ascolto diretto dei dubbi e dei timori dei cittadini. È così che il Comitato, insieme agli Attivatori di Comunità e a nuove associazioni chiamate a raccolta, ha ideato Antenne della Salute: una campagna di informazione fondata sul raggiungimento dei cittadini in luoghi informali per raccogliere in prima persona domande da sottoporre ad esperti in materia di salute. A raccogliere le domande negli ultimi mesi sono sono state proprio le Antenne della salute: comuni cittadini, membri di associazioni, professionisti e volontari del settore sanitario, persone che lavorano a contatto con il pubblico e che spesso si trovano di fronte a domande di difficile risposta, e che sono state formate per raccogliere dubbi e preoccupazioni. 

Quando si parla di vaccino, non si può pensare di preparare una risposta univoca che sia buona per tutti in ogni momento.

“Grazie al lavoro di ricerca preliminare condotto da una antropologa medica sul nostro territorio, abbiamo capito che i dubbi sono molteplici e sempre in mutamento” ha spiegato Benedetto Parisi, coordinatore del Comitato, “e che quindi quando si parla di vaccino non si può pensare di preparare una risposta univoca che sia buona per tutti in ogni momento. Per questo abbiamo pensato fosse necessario consolidare un meccanismo dedicato alla continua raccolta di dubbi e alla continua costruzione di risposte ad opera di professionisti medici e sanitari”. 

E dopo aver ascoltato la cittadinanza, è arrivato il momento di dare risposte corrette. Il progetto lo farà con il coinvolgimento di professionisti del mondo sanitario in due eventi di restituzione al pubblico. L’appuntamento aperto al pubblico è per giovedì 26 maggio a Bettolle e venerdì 27 maggio a Montepulciano, alle 17:00, con gli esperti della Società della Salute prenderanno la parola per rispondere, chiarire e sciogliere domande e dubbi che le sentinelle del territorio hanno raccolto in questi cinque mesi di attività. 

Condividi Articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin