Fiorentina Sud-Est

Sviluppata tra Firenze, Arezzo, Siena, toccando il Mugello e anche un po’ di Romagna: la zona Fiorentina Sud-Est racchiude in sé identità e anime diverse. Esperienza comune di questo vasto territorio è la ricchezza di un tessuto associativo, che è sempre pronto ad attivarsi, in tempi di normalità e di emergenza. Basti pensare alla recente esperienza dei tre HUB vaccinali, aperti proprio grazie alle energie di centinaia di volontari e volontarie e diventati ben presto un punto di riferimento per gli abitanti di tutto il territorio fiorentino.

Proprio con questo panorama di associazioni è tornata a dialogare la nuova Società della Salute Fiorentina Sud-Est. Ricostituita nel 2021 dopo lo scioglimento del 2016, la nuova SdS include unisce gli sforzi di 14 comuni e dell’Azienda USL Toscana Centro nella costruzione di risposte condivise per la salute di tutti.

Un cambio di passo nella programmazione territoriale che coinvolgerà, tra gli altri, anche gli istituti di partecipazione di livello zonale previsti dalla L.R. 45/2017: il Comitato di Partecipazione e la Consulta del Terzo settore. Anche con loro la nuova SdS mira a instaurare una interlocuzione strutturata e continua, in modo che la società civile possa arricchire il suo sguardo non solo durante i processi della programmazione zonale, ma lungo tutto l’arco delle attività di promozione e di tutela della salute individuale e collettiva.

Bagno a Ripoli, Barberino Tavarnelle, Fiesole, Figline Incisa Valdarno, Greve in Chianti, Impruneta, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Casciano in Val di Pesa, San Godenzo.

calendar
Prossimo incontro
Incontro conoscitivo
(data da destinarsi)
Avanzamento dei lavori
Preloader
  • Analisi del contesto

    I partecipanti collaborano alla definizione dei fabbisogni formativi e informativi del Comitato, condividono le priorità di intervento a livello locale ed individuano gli ulteriori attori e risorse del territorio da coinvolgere nelle fasi successive.

    • Incontro conoscitivo
    • Laboratorio di esplorazione apprezzativa
    • Laboratorio di problem setting
  • Capacitazione dei Comitati

    I membri dei Comitati di Partecipazione di tutti i territori coinvolti partecipano a un percorso formativo comune che avrà l’obiettivo di trasferire tutte le competenze necessarie a coinvolgere ed attivare la comunità locale in ottica collaborativa nella cornice delle politiche socio-sanitarie zonali.

    • 3 incontri generali
    • 3 incontri tematici
  • Formazione degli Attivatori di comunità

Diario di bordo

Gli incontri di capacitazione di Comitati e Consulte: realizzarsi appieno, per realizzare la L.R. 75

Spesso i rappresentanti che arrivano a far parte dei Comitati di Partecipazione Zonale e delle Consulte del Terzo Settore portano con sé un ricco bagaglio …

LEGGI IL RESTO →

Progettazione partecipata: le cinque sperimentazioni in corso

Alta Val di Cecina Valdera Il contesto Gli abitanti del territorio hanno difficoltà ad informarsi su quali servizi sono offerti dalle associazioni locali in ambito …

LEGGI IL RESTO →

Le Parole della Salute: uscito il nuovo glossario online con contributi dei lettori

È stato presentato lo scorso 24 novembre all’Accademia della Crusca il glossario online Le Parole della Salute. Il glossario, realizzato nell’ambito della partnership tra Regione …

LEGGI IL RESTO →
Come posso partecipare?
Invia la tua candidatura come attivatore di comunità!

Tutti possono contribuire a migliorare la partecipazione alle scelte di salute del territorio diventando Attivatori di Comunità volontari e prendendo parte alle attività del progetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo di cookie tecnici presenti Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi